Surfing

 

Navigare in Internet:
Affonda o nuota!

Ted Nellen

Murry Bergtraum High School for Business Carriere

New York, New York
tnellen@tnellen.com
Cyber English


 

Con tutto il trambusto sull’interne, che include i mandati del nostro presidente, di altri funzionari governativi, delle imprese, dei genitori, dei consigli scolastici e dei nostri studenti, noi insegnanti di inglese dobbiamo rispondere. Consentire le nostre tendenze tecnofobiche e le nostre pedagogie per fermare il movimento in avanti dell’educazione è inutile. Quindi, piuttosto che affondare, dobbiamo imparare a nuotare. Invece di aggrapparci alla tradizione, dobbiamo essere creativi e sviluppare e utilizzare metodi innovativi per incorporare nuovi metodi per utilizzare le nuove tecnologie nella nostra classe e mondo in evoluzione. In breve, abbiamo bisogno di cambiare con i tempi o di rimanere arenati. Advice è a buon mercato, e ne otterrai moltissimo mentre ti imbarchi nell’uso di Internet nella tua lezione di lingua. Ho tre offerte per tutti i landlubbers: diventare uno studente, trasformarsi in un cybersiano e potenziare gli studenti.

DIVENTA UNO STUDENTE

Forse la più grande barriera nell’implementazione di Internet nella classe delle lingue è lo sviluppo del personale: l’insegnamento degli insegnanti. Piuttosto che fare laboratori di doposcuola o workshop di fine settimana o qualsiasi tipo di workshop, considera di lasciare che i tuoi figli ti insegnino. In primo luogo, la maggior parte degli insegnanti di computer ti diranno che sono autodidatti. In secondo luogo, tutti sono d’accordo sul fatto che i bambini conoscano meglio i computer rispetto agli insegnanti. Quindi, perché non usare questa risorsa, studenti, per aiutarti a diventare un esperto di computer? Ho condotto seminari di insegnanti per molti anni e il ritorno sull’investimento è stato piuttosto basso. Quando ho iniziato a fare in modo che gli studenti formassero insegnanti per usare Internet, abbiamo scoperto che molti di questi insegnanti sono diventati utenti attivi e più disponibili a utilizzare Internet nella classe. inoltre, abbiamo studenti in sala computer per assistere l’insegnante con le parti tecnologiche dell’uso di Internet nella classe. Questa pratica ha preso l’onere di conoscere i computer dall’insegnante. Inoltre, è un bene per gli studenti e rafforza le loro nuove abilità acquisite. Spesso mi rimando ai miei stagisti per assistere alle faccende della classe mentre mi concentro sugli elementi delle lingue. Sono un insegnante di inglese, non un insegnante di informatica, ma sono un insegnante di inglese che usa i computer. Dando il dovuto rispetto ai miei studenti, ho guadagnato il loro rispetto. L’apprendimento è diventato un processo reciproco nella mia classe. Ho preparato gli stagisti degli studenti in due modi. In primo luogo, ho iniziato un club di computer dopo la scuola. Durante questo periodo gli studenti non dovevano seguire un curriculum e potevano trascorrere il loro tempo imparando a conoscere i computer in una classe non controllata. Rafforzarono le loro abilità insegnando agli altri membri della classe e agli insegnanti che vagavano. Fu durante questo periodo che io e altri insegnanti ci sedevamo con gli studenti e guardavamo, imparavamo e praticavamo con loro. L’apprendimento divenne informale e i ruoli divennero confusi. Ci insegnavamo a vicenda. Il secondo metodo che usavo per formare gli studenti era in classe. Una volta che gli studenti erano stati in una delle mie classi, sono stati addestrati a lavorare come stagisti nelle mie future lezioni. Conoscevano i programmi che ho usato e potevano assistere i nuovi studenti, compresi gli insegnanti, attraverso i punti critici. Gli insegnanti sarebbero venuti a lavorare con i miei studenti o con i miei tirocinanti, imparando sul lavoro. Gli insegnanti che hanno espresso il desiderio di usare i computer sono stati incoraggiati a trascorrere un periodo professionale nelle mie lezioni per un semestre in preparazione all’insegnamento di una lezione in sala computer il prossimo semestre. Gli stagisti degli studenti sarebbero stati assegnati per assistere tutti gli insegnanti nelle sale computer. Questo processo ha avuto molto successo. Il mio consiglio è di creare un gruppo di commando studenti che trovino i computer facili da usare per addestrare gli insegnanti di computer-fobici. Tutti noi possiamo usare l’antica relazione insegnante-studente e semplicemente invertire il flusso.

MORPH IN UN CBRARO

Un cybrarian è un bibliotecario nel cyberspazio. Proprio come si prepara una lezione prima di insegnarla, è necessario prepararsi su Internet prima di insegnare una lezione. Mentre prepari un progetto, trova i siti che forniranno ai tuoi studenti le informazioni di cui hanno bisogno per soddisfare i tuoi compiti. Crea una libreria on-line che abbia i link ai siti che tu o i tuoi studenti avete già trovato utili nel loro lavoro. Caricate i siti sul vostro sito locale – se possibile – o caricateli nella cache della memoria del computer. L’autorizzazione a farlo è semplice come scrivere all’origine e non mi è mai stato negato il permesso. Piuttosto che chiedere, tuttavia, informo la fonte di ciò che sto per fare e spiegherò che caricherò il sito remoto sul mio server. (Il caricamento di materiale sul server locale faciliterà i carichi più veloci ed eliminerà il flusso di studenti che accedono al server di qualcun altro. Spiego che il materiale verrà rimosso dal nostro server quando il progetto sarà completato, e i saggi ipertestuali degli studenti indicheranno sito di origine e non al sito locale. Io chiamo la mia libreria on-line di World Wide Web collega la Cyber ​​Library – che funziona come qualsiasi libreria con collegamenti di libri di riferimento ad altri, siti che offrono informazioni come qualsiasi libro su qualsiasi scaffale in qualsiasi biblioteca in ogni città. Infatti, la nostra libreria informatica è il punto di partenza per molte ricerche degli studenti. Certamente Internet offre più risorse ai tuoi studenti ad un ritmo più veloce rispetto alla maggior parte delle biblioteche. L’affidabilità di questi siti è un’altra questione e un’altra discussione, ma Internet è più affidabile di quanto qualcuno potrebbe credere. Una volta trovato un sito da usare nella tua classe, troverai collegamenti a molti altri siti. Fondamentalmente, quando trovi un sito, ti verranno presentati forse altri dieci siti. Nella nostra Cyber ​​Library abbiamo collegamenti ai molti motori di ricerca su Internet che si comportano come i bibliotecari delle nostre biblioteche: gli studenti chiedono ai motori di ricerca di trovare del materiale proprio mentre chiedono al bibliotecario umano. Una volta attivato un motore di ricerca, lo studente riceverà un elenco di siti in cui è possibile trovare le informazioni richieste. La Cyber ​​Library può anche includere risorse trovate dal studentesse e insegnanti per i futuri ricercatori, inclusi Classroom Connect, Global Schoolhouse e 21st Century Teachers, tutti i siti Internet creati da insegnanti per insegnanti e studenti. Inoltre, le università e le università di tutto il paese offrono siti Web che offrono risorse a insegnanti e studenti, nonché a biblioteche tradizionali. In breve, gli studenti hanno accesso a molte altre cose su Intemet e poi nelle migliori biblioteche scolastiche. La cosa più importante nella tua formazione e nel tuo morphing è che ti rendi conto della tua nuova comunità virtuale. Usa luoghi come Route66 e Sackmans per localizzare le altre scuole cablate e vedere cosa stanno facendo nelle loro classi. Ricorda, non sei solo: non dovresti preoccuparti di annegare perché la piscina è piena di così tanti come te e con chi è disposto ad aiutarti a imparare come navigare in Internet.

 

EMPOWER I TUOI STUDENTI

Prima di inviare i tuoi studenti a fare surf, dai a ogni studente una ricevuta di permesso da portare a casa e firmare con i genitori. Tratta Internet come una gita. In secondo luogo, fornire una politica di utilizzo accettabile AUP, che rifletta le regole scolastiche stabilite sul comportamento che viene modificato per includere Internet. (Guardando le AUP di altre scuole ti darai un’idea di come costruirne una per la tua scuola). Ora i tuoi studenti possono navigare in Internet. Il mio primo compito è far fare agli studenti la loro home page. Una volta che gli studenti vedono la loro home page su Internet, ho la loro attenzione. L’orgoglio e l’autostima diventano immediatamente strumenti motivazionali in classe. La casa diventa la base del loro web-folio, un portafoglio Internet. Poiché la home page è su Internet, la peer review e il mentoring diventano strumenti aggiuntivi disponibili nell’educazione dei miei studenti. La revisione tra pari avviene all’interno della classe e tra le mie due classi. Inoltre, la collaborazione con altre scuole in America e nel mondo diventa più semplice. Un altro bonus aggiunto è il programma di mentoring. I mentori che hanno accesso a Internet possono leggere il lavoro dei miei studenti e dare consigli sulla scrittura, sulla vita e sul webweaving. I mentori possono essere insegnanti in pensione, uomini d’affari di professionisti in pensione che cercano di fare volontariato nelle scuole tramite Internet e studenti universitari che prestano servizio in comunità. Gli studenti lavorano sui loro progetti assegnati al loro ritmo e nell’ordine che scelgono. Ciò consente alla mia classe eterogenea di lavorare a livelli individuali. Gli studenti più lenti non sono lasciati indietro e gli studenti più veloci non vengono trattenuti. Un altro vantaggio è la socializzazione che si svolge durante le lezioni: gli studenti si aiutano reciprocamente e sono più che disposti a condividere le loro risorse. Trovo grande gioia nelle mie eterogenee lezioni su Internet. Forse la cosa più importante da ricordare sull’uso di Internet in classe è che gli studenti e gli insegnanti dovranno imparare nuovi modi per eseguire il processo di apprendimento. Gli insegnanti aiuteranno gli studenti a imparare come apprendere. Gli studenti non si affideranno agli insegnanti per dire loro cosa fare e come. Gli studenti impareranno come apprendere e gli insegnanti guideranno e dirigeranno questo processo.

CONCLUSIONE

È fondamentale che gli insegnanti che pianificano di utilizzare Internet nelle lezioni di lingue straniere diventino studenti, diventino cyborg e potenziano i loro studenti. Per continuare nella tua istruzione, iscriviti a liste di studio educative. È il tuo modo migliore di comunicare e connettersi con altri insegnanti di tutto il mondo. Porre domande, condividere idee e in generale mescolarsi con gli altri cyborg ti manterrà vivace. Con l’attenzione della nazione rivolta all’educazione, incombe a ogni insegnante rispondere. L’uso efficace di Internet nella tua lezione di lingue è un modo per contribuire alla chiamata della tua nazione. Una volta cablato, puoi sempre mandare una e-mail a me o ai miei studenti per chiedere consiglio, condividere le tue esperienze o iniziare uno sforzo di collaborazione. Vieni dentro; l’acqua è fantastica